COMANDANTI DEL 50° STORMO

1936-1937     COL. PIL. PRECERUTI ALFREDO
1937-1938     COL. PIL. COPPI GIOVANNI
1938             COL. PIL. AMANTEA ANTONIO
1938-1940     COL. PIL. MOLINO PIETRO
1940-1941     T.C. PIL. MORESCO ALBERTO
1942-1943     COL. PIL. VOSILLA FERRUCCIO

1966-1967     COL. PIL. VITUCCI UGO
1967-1968     COL. PIL. BASSI ENRICO
1968-1969     COL. PIL. GIANNELLI OSVALDO
1969-1970     COL. PIL. CELEBRANO ITALO
1970-1971     COL. PIL. GALLINA LUCIANO
1971-1972     COL. PIL. ORTENZI GIANCARLO
1972-1973     COL. PIL. ZAULI DOMENICO

1988-1992     COL. PIL. CRAINZ CARLO MARIA
1992-1994     COL. PIL. ROCCHELLI ANTONIO
1994-1996     COL. PIL. CACCIATORE GIULIO
1996-1998     COL. PIL. ESPOSITO CARLO
1998-2000     COL. PIL. AMMONIACI GIOVANNI
2000-2001     COL. PIL. DE MARCHI ITALO
2001-2003     COL. PIL. DAL FARRA IVO
2003-2005     COL. PIL. GABELLINI CLAUDIO
2005-2007     COL. NAV. GIUSTI LORIS
2007-2009     COL. NAV. BALERNA JOSEPH
2009-2011     COL. NAV. DEGNI ENRICO
2011-            COL. PIL. SCHIAVO GIAMPAOLO
IMMAGINI DELLA CERIMONIA
                                                                                                                                                                            DISCORSO DEL  COL. GIAMPAOLO SCHIAVO
                                                                                                                                                                                                            (Comandante subentrante)

    SIGNOR GENERALE TOSI,
    AUTORITA‘, GENTILI OSPITI, UOMINI E DONNE DEL 50° STORMO,

    SONO ORGOGLIOSO DI ASSUMERE OGGI IL COMANDO DEL 50° STORMO. SI TRATTA INFATTI DI UN REPARTO CHE DISPONE DI CAPACITA' OPERATIVE ALLO STATO
    DELL'ARTE, CHE ANCHE I NOSTRI PIU' VICINI ALLEATI CI INVIDIANO, I CUI UOMINI E DONNE SONO STATI I PRIMI A PARTIRE NELLE RECENTI  OPERAZIONI IN LIBIA.

    DESIDERO RIVOLGERE INNANZITUTTO UN DEFERENTE SALUTO ALLA BANDIERA DI GUERRA E RICORDARE, CON AMMIRAZIONE, QUANTI L'HANNO SERVITA,
    OFFRENDO ANCHE LA VITA NELL'ADEMPIMENTO DEL LORO DOVERE,

    SONO RICONOSCENTE ALLA MEDAGLIA D’ORO LUIGI GORRINI CHE CI ONORA DELLA SUA PRESENZA, LEI E' PER NOI ESEMPIO DEL VALORE DI QUANTI Cl HANNO
    PRECEDUTI. RINGRAZIO LE AUTORITA' CIVILI, RELIGIOSE E MILITARI, I RAPPRESENTANTI  DELLE ASSOCIAZIONI COMBATTENTISTICHE E D'ARMA, GLI ORGANI DI
    INFORMAZIONE E TUTTI I GRADITI OSPITI PER ESSERE INTERVENUTI OGGI.  LA VOSTRA PRESENZA CONFERMAI LEGAMI DI STIMA E AFFETTO NEI RIGUARDI DEL
    50° STORMO E DA' LUSTRO ALLA CERIMONIA ODIERNA.

    PORGO UN SENTITO RINGRAZIAMENTO ALLA PROVINCIA, ALLA CITTA' DI  PIACENZA, AI COMUNI DI SAN GIORGIO PIACENTINO E PODENZANO.
    A QUANTI  CONVENUTI CHIEDO DI ESTENDERE PRESSO LE REALTA' CHE QUI RAPPRESENTANO, IL MIO SALUTO E IL MIO IMPEGNO AL PERDURARE DEI RAPPORTI
    DI COLLABORAZIONE E AMICIZIA DI CUI SI PREGIA LO STORMO.

    DESIDERO ESPRIMERE RICONOSCENZA AI SUPERIORI CHE HANNO RIPOSTO IN ME LA FIDUCIA, ASSEGNANDOMI IL COMANDO DI QUESTO PRESTIGIOSO REPARTO.
    SARA' MIA CURA CONTRACCAMBIARE, ASSICURANDO LEALTA' INCONDIZIONATA, DISPONIBILITA' E FERMA DETERMINAZIONE PER IL RAGGIUNGIMENTO DEGLI
    OBIETTIVI ASSEGNATI.

    AL COLONNELLO DEGNI, CHE HA GUIDATO LO STORMO CON AUTOREVOLEZZA E GRANDE CAPACITA', DESIDERO ESPRIMERE LA MIA AMMIRAZIONE PER QUANTO
    REALIZZATO E PER I SUCCESSI OTTENUTI DAL PROPRIO PERSONALE.
    DA' TE  ENRICO, EREDITO UN REPARTO EFFICIENTE, MOTIVATO E CONSAPEVOLE DEL PROPRIO RUOLO. SONO CERTO DI ESPRIMERE IL PENSIERO DI TUTTO IL
    PERSONALE, NEL FORMULARTI I MIGLIORI AUGURI DI SEMPRE MAGGIORI SUCCESSI PER IL NUOVO PRESTIGIOSO INCARICO PRESSO LO STATO MAGGIORE
    E DI  OGNI BENE PER LA TUA FAMIGLIA.
    GRAZIE PER QUELLO CHE HAI FATTO...QUI' SARAI SEMPRE IL BENVENUTO!

    INFINE MI RIVOLGO A VOI, UOMINI E DONNE DEL 50° STORMO. A VOI VA IL MIO VIVO APPREZZAMENTO PER I BRILLANTI RISULTATI CHE AVETE SAPUTO OTTENERE
    NELLE OPERAZIONI IN LIBIA. COME DICEVO, SIETE STATI I PRIMI A PARTIRE, PRONTI A FARE IL VOSTRO DOVERE SECONDO I VALORI DI SPIRITO DI SERVIZIO,
    INTEGRITA’ MORALE E DI ECCELLENZA CHE DA' SEMPRE ANIMANO L'ARMA AZZURRA.

    CONTINUEREMO AD OPERARE SECONDO QUESTI VALORI, CHE SONO IL PRESUPPOSTO  PER RAGGIUNGERE NUOVI IMPORTANTI TRAGUARDI.
    UN ESEMPIO PER TUTTI E' QUELLO DEL COLONNELLO ROBERTO VITTORI: QUALCHE ANNO FA'  PRESTAVA SERVIZIO QUI AL 50° E PROPRIO QUEST‘ANNO HA
    PORTATO A TERMINE LA TERZA MISSIONE SPAZIALE.

    LA NOSTRA MISSIONE E' BEN CHIARA: CONTRIBUIRE ALLA DIFESA DELL'ITALIA E DEI SUOI INTERESSI VITALI, CON PIENA INTEGRAZIONE NELLO STRUMENTO
    MILITARE INTERFORZE E ALLEATO. CONTRIBUIREMO MANTENENDOCI ADDESTRATI,  ORGANIZZATI ED EQUIPAGGIATI, PRONTI PER NUOVI  IMPREVEDIBILI
    IMPIEGHI N UN MONDO CHE RISULTA ESSERE SEMPRE PIU' INSTABILE.

    ORA CI ASPETTA UN BREVE PERIODO PER RIPRENDERE LE FORZE, RIFLETTERE SULLE LEZIONI APPRESE DALLE RECENTI OPERAZIONI PER POI CONTINUARE
    A MANTENERE E MIGLIORARE LE CAPACITA' DEL REPARTO ATTRAVERSO IL QUOTIDIANO ADDESTRAMENTO.

    SONO CONSAPEVOLE DEL QUADRO DI RISORSE FINANZIARIE SEMPRE PIU' LIMITATE CHE CARATTERIZZA IL NOSTRO PAESE. DOVREMO PERTANTO ESSERE
    INNOVATIVI NELLA RICERCA DI NUOVE FORMULE PER FARE DI PIU' CON MENO, NEL RISPETTO DELLE REGOLE E DELL'ETICA MILITARE CHE CI VEDE, IN QUALITA'
    DI CITTADINI  CON LE STELLETTE, DI BUON ESEMPIO PER GLI ALTRI.

    CONCLUDO CON UN PENSIERO ALLE NOSTRE FAMIGLIE. CHE CI SONO VICINE NELLIMPEGNO QUOTIDIANO E CHE CON NOI CONDIVIDONO SACRIFICI E SUCCESSI.
    A LORO VA IL MIO RINGRAZIAMENTO PER IL SOSTEGNO MORALE CHE CI ASSICURANO, UNITAMENTE ALL'AUGURIO PIU‘ SINCERO DI TANTA SERENITA'.

    A TUTTI NOI, UN BUON LAVORO.
    VIVA IL 50° STORMO, VIVA L'AERONAUTICA MILITARE, VIVA L'ITALIA!
                          DISCORSO DEL COL.  ENRICO DEGNI
                                (Comandante uscente)

GENERALE TOSI, GENERALE VECCIARELLI, SIGNOR PREFETTO, AUTORITA’ MILITARI, CIVILI E RELIGIOSE DELLA CITTA’ E DELLA  PROVINCIA DI PIACENZA,
OPERATORI DELLA PUBBLICA INFORMAZIONE, RAPPRESENTANTI  DELLE ASSOCIAZIONI D’ARMA, GENTILI OSPITI...UN SINCERO RINGRAZIAMENTO  PER
AVER VOLUTO ONORARE CON LA VOSTRA  PRESENZA, L’ODIERNA CERIMONIA, CONFERMANDO L’ATTENZIONE E L’ATTACCAMENTO AL 50° STORMO.

PORGO  INOLTRE, UN AFFETTUOSO SALUTO ALLA M.O.V.M.  LUIGI GORRINI, ASSO DELLA 2a G.M, CHE ONORA CON LA SUA PRESENZA, QUESTA CERIMONIA,
TESTIMONE DIRETTO DELLE GESTA E DEI SACRIFICI DI UNA GENERAZIONE DI AVIATORI.

L’ODIERNA CERIMONIA DI AVVICENDAMENTO, SEGNA IL TERMINE DEL MIO MANDATO...UN PASSAGGIO NATURALE NEL PROCESSO DI RINNOVAMENTO E
DI CONTINUA EVOLUZIONE. CHE STA' ALLA BASE DELLA SOLIDITA' DELLE FORZE ARMATE.

SONO STATI  DUE ANNI BELLISSIMI ED INTENSI, IN CUI IL REPARTO E'STATO IMPEGNATO IN ATTIVITA’ ADDESTRATIVE DI  PARTICOLARE VALENZA, QUALI
LA RF CHE CI HA VISTI PER LA PRIMA VOLTA  OPERARE NEI CIELI DELL’ALASKA,  PER CONCLUDERE CON LE RECENTI OPERAZIONI  PER FRONTEGGIARE
LA CRISI  LIBICA.

DUE ANNI FA', ALL’ASSUNZIONE DEL COMANDO, AVEVO CHIESTO AL PERSONALE, UNO SFORZO DI PROFESSIONALITA'  PER POTERCI  PREPARARE E QUINDI
ASSICURARE CON  LA  DOVUTA COMPETENZA, IL NOSTRO CONTRIBUTO PER IL CONSEGUIMENTO DEGLI OBIETTIVI DI  FORZA ARMATA,  IN PATRIA E NELLE
OPERAZIONI  FUORI  DAI CONFINI NAZIONALI.
POSSO SICURAMENTE AFFERMARE CHE NON AVREI  POTUTO AVERE RISPOSTA MIGLIORE A QUESTO MIO APPELLO E HO SEMPRE POTUTO CONTARE SU
UNA FORZA EFFICIENTE E COMPETENTE, CHE HA SAPUTO AFFRONTARE TUTTE LE SITUAZIONI ADDESTRATIVE ED OPERATIVE.

NON VOGLIO FARE OGGI UN CONSUNTIVO DI QUESTI  DUE ANNI, MA CI TENGO A RICORDARE CHE NONOSTANTE LE RISORSE SEMPRE CARENTI,
LA PROFESSIONALITA' E LE CAPACITA' DELLO STORMO, SONO RIMASTE INALTERATE E SONO STATE UNANIMEMENTE  RICONOSCIUTE ED APPREZZATE.
E QUESTO E’ MERITO SICURAMENTE DEL PERSONALE  DEL 50° STORMO, CHE SI E' SEMPRE ADOPERATO CON PROFESSIONALITA', ATTACCAMENTO,
DEDIZIONE E SPIRITO DI CORPO.
A TUTTI VOI, VA' IL MIO PIU` SENTITO RINGRAZIAMENTO, IN PARTICOLARE AL MIO STAFF E A TUTTI COLORO CHE MI SONO STATI  VICINI IN QUESTI DUE ANNI,
METTENDO A DISPOSIZIONE, CON  LEALTA',  DEDIZIONE E ANCHE SPIRITO CRITICO COSTRUTTIVO,  LE LORO ENERGIE,  RISORSE E CAPACITA’ , A SOSTEGNO
DELLA MIA AZIONE DI COMANDO.

CON VOI, OGGI, NEL MOMENTO IN CUI MI APPRESTO A LASCIARE DEFINITIVAMENTE IL REPARTO, VOGLIO CONDIVIDERE PER L’ULTIMA VOLTA L’ORGOGLIO
DI FAR PARTE DI QUESTO GLORIOSO REPARTO, NEL QUALE HO TRASCORSO GRAN PARTE DELLA MIA VITA OPERATIVA ED AL QUALE RIMARRO’
INDISSOLUBILMENTE LEGATO. .

MI AVETE DATO GRANDE SODDISFAZIONE ED HO AVUTO MOTIVO DI ESSERE FIERO DI VOI, IO SARO' SEMPRE CON VOI, VI SEGUIRO' OVUNQUE CON IMMUTATO
AFFETTO E SENSO DI APPARTENENZA.

E’ COMUNQUE DOVEROSO RICORDARE COME I  RISULTATI OTTENUTI, LE CONFERME OPERATIVE IN AMBITO NAZIONALE E NATO, SIANO STATI  RESI  POSSIBILI
GRAZIE ALL`APPOGGIO COSTANTE ED ATTENTO DELLA CATENA GERARCHICA; RINGRAZIO QUINDI I MIEI DIRETTI SUPERIORI PER LA LORO SAPIENTE AZIONE
DI GUIDA E DI INDIRIZZO, CHE MI HA CONSENTITO DI SVOLGERE CON SERENITA’ E FIDUCIA IL MIO INCARICO.
   
LASCIO IL REPARTO CON LA CONSAPEVOLEZZA DI AVER DATO IL MASSIMO,  ED IL MIO SUCCESSORE, IL COL. SCHIAVO, HA TUTTE LE QUALITA’  PER
MIGLIORARE ULTERIORMENTE ED AMBIRE A TRAGUARDI SEMPRE PIU’ AMBIZIOSI, FORTE DEL SOSTEGNO E DELL’APPORTO CHE TUTTI VOI SAPRETE
ASSICURARGLI;  A TE QUINDI, GIAMPAOLO, FACCIO  I  MIEI  MIGLIORI AUGURI PER IL LAVORO CHE TI ASPETTA.

IL MIO PENSIERO  INFINE VA', A TUTTE LE FAMIGLIE DEL 50°STORMO, E TRA  ESSE, IN MODO PARTICOLARE, ALLA MIA.
RINGRAZIO MIA MOGLIE PER LA COSTANZA E LA PAZIENZA E PER AVERMI SOSTENUTO ED AIUTATO.
A TUTTE LE FAMIGLIE DELLO STORMO UN DOVEROSO RINGRAZIAMENTO PER L’AFFETTO ED IL SOSTEGNO CHE RISERVANO AI LORO CONGIUNTI MILITARI.
LA SERENITA'  FAMILIARE, INFATTI, E IL VALORE AGGIUNTO CHE CONTRIBUISCE AD AFFRONTARE CON SERENITA’ GLI IMPEGNI LAVORATIVI  PER  IL
RAGGIUNGIMENTO DEGLI OBIETTIVI PROFESSIONALI E MILITARI.
 
CONCLUDO, RIBADENDO A TUTTO IL PERSONALE DEL 50° STORMO: UFFICIALI, SOTTUFFICIALI, AVIERI E PERSONALE CIVILE CHE E' PER ME UN GRANDE ONORE,
ESSERE STATO IL VOSTRO COMANDANTE, E NEL PRENDERE COMMIATO, FACCIO A TUTTI VOI, ALLE VOSTRE FAMIGLIE ED AL NUOVO COMANDANTE,
UN CALOROSO  "IN BOCCA AL LUPO"  PER UN FUTURO PROFESSIONALE E PERSONALE RICCO DI SERENITA’ E DI SODDISFAZIONE.

                                                                                                                                                                                                      VIVA IL 50° STORMO, VIVA L’AERONAUTICA MILITARE


 
 
Devo, un doveroso ringraziamento al Cap. Michele Iacobuono, dell'Ufficio Pubblica Informazione del 50° Stormo, per avermi accreditato, alla
  cerimonia del passaggio di consegne del Comando del 50mo Stormo e per avermi fornito, tutte le informazioni citate in queste pagine web.

 

Qui di seguito, alcune immagini della cerimonia del Cambio Comando del 50 Stormo 2011
     Torna sù
Il giorno 7 Luglio 2011, alle ore 10.20, ha avuto luogo la cerimonia per il passaggio di consegne al comando del 50° Stormo
tra il Col. Enrico DEGNI (Comandante uscente) ed il Col. Giampaolo SCHIAVO (Comandante subeutrante).
La cerimonia è stata presieduta dal Generale di Squadra Aerea Tiziano TOSI, Comandante la Squadra Aerea di Roma e dal
Generale di Brigata Aerea Enzo VECCIARELLI, Comandante delle Forze da Combattimento dell'AMI
Erano presenti alla cerimonia,  oltre alla Bandiera di Guerra del 50° Stormo, il gonfalone della Città di Piacenza, decorato
con la medaglia d’oro al valor militare e l’asso dell’aviazione della seconda guerra mondiale, il piacentino Medaglia d’Oro
al Valor Militare Luigi GORRINI.
La cerimonia di avvicendamento del Comando del 50° Stormo
è stata preceduta, dai discorsi dei due Comandanti
dei quali, quì di seguito, viene riportato l'intero testo.